instagram album

Instagram sempre più coinvolgente: introdotti gli album fotografici

Il successo nel mondo dei social network spesso si misura in base alla capacità di coinvolgere e generare interazioni con il maggior numero di utenti e potenziali nuovi membri. L’introduzione degli album fotografici su Instagram può essere considerata una vera e propria rivoluzione per il social visuale che cerca nuove strade per aumentare sempre di più il coinvolgimento e, fondamentale per le aziende, la permanenza sull’app.

Mentre Instagram sta diventando sempre più simile a Facebook, dall’altro lato, Facebook si ispira sempre di più a Instagram, acquistato nel 2012 proprio dal colosso fondato da Mark Zuckerberg. Negli ultimi aggiornamenti delle applicazioni della compagnia si delinea chiaramente la volontà di integrare le funzionalità specifiche di un social anche in tutti gli altri. Dopo le storie su Facebook, in questi giorni potremmo anche condividere le storie sotto forma di stato su WhatsApp.

Le novità riguardano, in entrambi i casi, l’ambito visuale della comunicazione veicolata dai social. I contenuti visuali sono determinanti in quanto rendono il contenuto immediato, semplice da comprendere e attraente. Per questo il visual marketing è diventato una strategia sempre più importante nel marketing digitale. Inoltre, è scientificamente provato che il 75% dei neuroni sensoriali del nostro cervello elabora informazioni visive.

Ora si capisce meglio l’importanza ed il successo di Instagram, l’app tra le più scaricate in assoluto sui marketstore e con un numero di utenti attivi in continua crescita, nel 2016 addirittura circa 500 milioni. Un numero così alto di utenti non poteva non attirare l’interesse di molti brand verso questa piattaforma. È evidente che una buona strategia digitale non può fare a meno oggi di Instagram.

Ma com’è cambiata l’esperienza su Instagram con questo nuovo aggiornamento?

La nuova feature rilasciata il 22 febbraio consente di condividere fino a dieci foto o video in un unico post. La novità avvicina così il social delle immagini al suo proprietario, Facebook. In questo modo non sarai costretto a scegliere un unico scatto ma potrai condividere a pieno le tue esperienze. Dopo le storie, gli album aumentano ancora di più il coinvolgimento e l’immediatezza della pubblicazione. Non pensare troppo a quale foto sia la migliore, ora hai molto più spazio a disposizione. Più libertà e spensieratezza aiutano la creatività.

Ecco i passi da seguire per creare gli album:

– Premi sul pulsante + sulla homepage di Instagram per caricare un nuovo post e seleziona la nuova icona per caricare multiple foto e video;

– Utilizza gli strumenti di editing per modificare i contenuti uno a uno o tutti con gli stessi effetti;

– Puoi cambiare l’ordine in cui appariranno i contenuti, o rimuoverli, semplicemente premendoci sopra;

– La geolocalizzazione e la caption saranno uniche per tutto il post, così come i like e i commenti. Al contrario, puoi taggare i tuoi amici nei singoli contenuti;

– Quando vedrai post multi-contenuto sul tuo feed, saranno caratterizzati da dei puntini blu in fondo. Per vedere tutti i contenuti basta sfogliare le immagini.

Ora puoi dare libero sfogo alla creatività e creare il tuo album su Instagram

Commenti