Aziende…benvenute nel mondo dei social!

All’inizio del mese scorso sono stato invitato al #BusinessInnovationFestival di Altopascio, un evento organizzato dalla Fondazione Bernardini Impresa e Sviluppo e dall’impresa @Startup&Go.

Questa era la terza edizione del Business Innovation Festival di Altopascio e si è dimostrata un’interessante occasione di confronto su dei temi a me molto vicini, l’innovazione tecnologica, il mondo digitale e le best practice nel fare impresa. Una sana e positiva collaborazione e sinergia tra piccoli imprenditori, professionisti e cittadinanza attiva del territorio porta a dei risultati evidenti e utilissimi per l’intero contesto professionale.
Il core dell’attività si è suddiviso in interviste e talkshow a cui hanno partecipato numerose imprese dell’interland, ma anche rappresentanti delle istituzioni locali come la Presidente dell’ordine dei commercialisti @Carla Saccardi, degli esperti contabili della provincia di Lucca, di referenti del #Ministero dello Sviluppo Economico, Valter Bandoni e di rappresentanti del mondo della formazione universitaria.

Durante il Festival sono state presentate interessanti startup con progetti innovativi e realtà imprenditoriali di successo del territorio lucchese come #Luka’s srl (Luca Piattelli Centro Beauty).
Il mio intervento ha riguardato il mondo del business in un’epoca storica molto particolare, ovvero il tempo dei social network.
Ho avuto modo di descrivere ad una serie di attori che lavorano ogni giorno nel  mondo dell’innovazione,  l’importanza di integrare i vecchi strumenti di vendita, che le aziende sono sempre stati abituati ad utilizzare, come la storica lista nomi piuttosto che il database degli appuntamenti oppure la lista delle referenze, con i nuovi, che sono i famosi ma forse fin troppo poco conosciuti canali social.

Infatti, nell’era del digitale “vendere” assume un significato unico e che deve essere conosciuto ed approfondito per essere messo in pratica. Occorre studio e analisi nell’ottica del nuovo mondo della rete e dei network digitali per “convertire” le relazioni che si intrecciano online in un business che vada a vantaggio di tutti gli attori in gioco.
Se non rischiamo nel mondo nuovo, che è forse già vecchio, imparando a conoscerlo, siamo inevitabilmente costretti a non partecipare a questo interessantissimo gioco. Un modo per investire sul proprio lavoro e sul proprio brand e valore che questo porte con sé!
Al prossimo anno e buon divertimento a tutti gli attori in gioco nel mondo digitale e di impresa nell’ambiente del presente e del prossimo futuro, quello dei social!!!

Commenti